gototopgototop

Menu Principale

Sei il visitatore n°

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi61
mod_vvisit_counterIeri106
mod_vvisit_counterQuesto mese1797
mod_vvisit_counterTotale345236

Online: 1
Oggi: 14 Nov 2018

In evidenza...

Guanciale
guancialeSi ottiene dalla guancia del maiale rifilata e salata per un periodo di 10-15 gg. poi viene lavato e condito con aglio pepe o peperoncino e altre spezie, stagionato per almeno 30 gg.

Ottimo in cucina per soffritti, ma se tagliato finemente e anche un ottimo affettato da accompagnare con pane caldo.

Il maiale

tagli_suino

La Testa comprende quattro parti adatte per fare la COPPA:

  • 1 - Lingua
  • 2 - Musetto
  • 3 - Tempia
  • 4 - Orecchie

Gli altri tagli del maiale sono:

  • 5 - Guanciale: è una parte molto grassa del maiale. Può essere consumato fresco sulla brace, oppure può essere fatto stagionare con sale, pepe (o peperoncino) per un paio di mesi. Una volta stagionato può essere utilizzato come salume (tagliato a fettine fine) oppure per condire sughi (fatto a cubetti). E' con il guanciale che si fa la vera amatriciana e non, come molti pensano, con la pancetta.
  • 6 - Lardo: è lo strato adiposo sottocutaneo del dorso. Si toglie insieme alla pelle del maiale, la cotenna. La cotenna, ripulita e raschiata dalle setole, viene macinata diventando uno degli ingredienti del cotechino o dello zampone.
  • 7 - Capocollo o Coppa: si trova tra il capo, il collo e l'inizio delle parti dorsali carnose. E' composto da un misto di grasso e magro. E' adatto per ottimi arrosti o per farne tenere e gustose bistecche o fetine, con o senza osso.
  • 8 - Lombo di maiale o Carrè: si trova nella prima parte della regione lombare, in corrispondenza delle costole. Costituito da carne magra fornisce le costolette o braciole, ottime in padella, impanate o alla griglia. Cucinato intero diventa la famosa arista.
  • 9 - Nodino: è la porzione di carne magra che costituisce la seconda parte della regione lombare. Disossata, si divide in filetto e lonza. Il filetto puè essere cucinato intero o a fette, anche per preparazioni raffinate. La lonza rappresenta il “roast-beef”.
  • 11 - Costatelle o Spuntature: Sono il prolungamento delle costole del carré, squisite al forno o alla griglia.
  • 12 - Pancetta: si colloca subito sotto le costatelle: si usa fresca (a fette sulla brace), arrotolata, per preparare arrosti per confezionare la pancetta, tesa o arrotolata.
  • 13 - Spalla: può essere disossata e cucinata a pezzi oppure, intera, si prepara come la coscia.
  • 14 - Coscia o Prosciutto: è l'insieme della parte superiore della zampa posteriore. È un taglio particolarmente tenero, adatto per sontuosi arrosti o per fettine tenere.
  • 15 - Zampetto: è la parte inferiore della zampa, dal ginocchio in giù.
  • 16 - Codino: è situato posteriormente al lombo.
  • 17 - Interiora: comprendono il fegato, il cuore e il polmone.